Giocare d’azzardo con il gioco del flipper

Forse siamo arrivati al punto di rilanciare il puro e solo intrattenimento! Quello che ci fa divertire senza dover effettuare “strategie pericolose” per vincere contro la Dea Bendata e portarci a casa quattrini e forse, al termine della partita o delle partite, la Fortuna non si è degnata di rivolgerci lo sguardo. Forse siamo anche stanchi di parlare -a volte anche troppo- di disagi risalenti solo al gioco: quindi, perchè non rivolgersi a quelle apparecchiature di solo intrattenimento? Quando si parla di questo riaffiorano alla mente, si spera non solo a noi che siamo un po’ datati come età, il calcio balilla ed il flipper che hanno senza dubbio contribuito a rendere il tempo libero sereno e spensierato….

Si crede, attualmente, molto nel flipper come elemento di socializzazione: anche quello sportivo italiano perchè si deve esaltare il valore del puro intrattenimento e sopratutto farlo riscoprire alla gente. In questi giorni si è svolto un torneo appunto di flipper a Roma nelle sale Extra Ball che tornerà valido per il ranking internazionale organizzato in collaborazione con Ifpa Italia: queste manifestazioni riporteranno alla popolarità il flipper poiché si crede che sia -forse- l’unico gioco adatto a tutte le generazioni e non ha alcuna controindicazione sopratutto! Attraverso queste manifestazioni si tornerà -si spera- a guardare al settore del gioco pubblico con occhi più benevoli, quelli che il “gioco” merita, perchè è proprio nelle sale da gioco che ci si diverte e si possono passare ore serene e spensierate: ma forse in troppi “benpensanti” questo lo hanno dimenticato…

I commenti sono chiusi.